lunedì 28 maggio 2012

PROVE DI REGIA

Rieccomi dopo un pò di assenza, e di nuovo per parlare di Burkina. 
Come forse avevo accennato in precedenza, ho fatto partecipare gli studenti dell'IPS a un videoconcorso indetto da una casa editrice di libri di italiano per stranieri. In palio ci sono materiali didattici, che in Burkina sono rarissimi (nel caso poi dell'italiano direi anche introvabili, se si escludono quelli che ho lasciato io). Il video è stato girato uno degli ultimi giorni, quindi verso fine marzo, e chi c'è stato sa quali sono le temperature in quel periodo, verso le due del pomeriggio, uno dei momenti più caldi della giornata. I ragazzi sono arrivati un pò in ritardo e io ero un pò incavolata a dire la verità, ma una volta incominciato siamo stati presi dall'impresa. Abbiamo dovuto fare dei cambiamenti al testo che parlava di tramezzini, panna cotta e tramezzini, decisamente fuori luogo con quei climi. Con l'aiuto della cucina abbiamo allestito il nostro set e si parte con le riprese. I ragazzi erano spaventati di dover recitare tutto insieme, quando hanno capito che si girava poche battute ala volta hanno fatto un sospirone. Pier come operatore e fotografo di scena, io come regista e scenografo, ci siamo messi a girare scena dopo scena. Abbiamo anche dovuto allontanare dei curiosi che facevano capolino e distraevano i nostri attori, all'inizio impacciati e timidi, ma piano piano sempre più sciolti. 
Finito di girare corsa in classe per completare il ripasso prima dell'esame del giorno dopo. 
Due giorni dopo siamo tornati a casa, e il video ha sonnecchiato in una chiavetta fino a sabato. Sabato pomeriggio finalmente abbiamo montato tutto (temevamo che l'audio fosse pessimo, ma alla fine va benone) e oggi abbiamo pubblicato il video. Adesso abbiamo tempo fino a novembre. I video più visti su Youtube saranno premiati. 

Quindi:GUARDATE E RIGUARDATE, FATE GUARDARE E RIGUARDARE!!