Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2014

Alzi la mano chi non ha mai sognato di andare su un'isola disabitata

Immagine
Questo è un post che avevo in bozza da più di un anno, e finalmente mi decido a rileggerlo e pubblicarlo.

Pianosa è sempre stata per me, bambina negli anni 80, una meta praticamente irraggiungibile, sede di un carcere di massima sicurezza, se mai l'ho immaginato l'ho più pensata più come a una specie di Alcatraz.
E invece al carcere di massima sicurezza un bel giorno arriva l'ordine di chiudere, mettete via tutto, impacchettate quello che vi serve, perché fra pochi mese vi veniamo a prendere, carcerati, secondini e Pianosini, gli abitanti del piccolo borgo, che a Pianosa ci erano nati e vissuti.
L'isola viene abbandonata e rinasce ad una nuova vita, una vita strana, perché diventa parte del Parco e come tale super tutelata, diventa deserta, perché in realtà a nessuno è permesso abitarci, tranne a qualche detenuto e secondino (non mi chiedete perché, non l'ho capito, saranno 6 o 7 persone in totale), diventa meta turistica, con un traghetto al giorno che porta gli i…