Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2014

Se chiudo gli occhi ho ancora 10 anni, porto gli occhiali e sto rileggendo Piccole donne per la dodicesima volta

Immagine
La lista chiamò e non potei sottrarmi.
Faccio però una premessa: fino alla fine delle medie sono stata una lettrice onnivora e compulsiva, ancora oggi mia sorella mi rinfaccia i pomeriggi passati in solitudine mentre io leggevo e rileggevo, libri nuovi e vecchi. Da quando aprivo gli occhi il libro mi seguiva a fare colazione, incastrato tra la marmellata e lo zucchero, mentre mi lavavo i denti, a scuola, il pomeriggio tra una lezione di pianoforte e una di tedesco, e la sera a letto quando riaccendevo la lampadina sul comodino di nascosto per finire solo quel capitolo.
In quegli anni di libri ne ho letti a centinaia, letti e riletti, fino a consumarne le pagine. E ogni tanto li ritrovo in qualche scaffale di soffitta, li apro e li sfoglio e mi sembra di tornare a quei pomeriggi infiniti.

1. Matilde di Roald Dahl. Penso di averlo letto almeno 10 volte. Non so se è davvero il primo libro che ho letto o se mi sono creata nella mia testa una storia, di me che inizio a leggere prestissimo …