Post

Visualizzazione dei post da 2015

Buoni propositi

Immagine
- usare la crema idratante per mani corpo e viso tutte le sere (ho 30+4 anni, e tutte le volte che entro in una profumeria la commessa mi fa sentire in colpa)
- mettermi a dieta
- fare dolci (la è solo apparentemente in contraddizione con il punto sopra: se sono a dieta potrò anche concedermi un dolce ogni tanto senza sensi di colpa, no?? Soprattutto se preparato in casa e quindi privo di olio di palma e di altre schifezze chimiche)
- seguire un corso online dall'inizio alla fine
- prendere il sole in estate
- fare sport (sempre per la storia del 30+4...)
- usare post-it: mettono allegria
- imparare a usare Twitter
- imparare a tenere in ordine la casa, che è diverso da "mettere in ordine": tenere in ordine significa che non devi mai mettere in ordine, perché ogni volta rimetti le cose al loro posto

Si comincia lunedì ...

25 ore o poco più a New York.

Immagine
Praticamente un secondo, lo so bene. Bisogna tornarci per farsi un'idea che abbia un senso.
Ma...
Ma...
Posso dire che la cosa che mi ha colpito più di tutto (anche più dei grattacieli!!) è la puzza??? E' luglio e fa caldo, e sicuramente lo smaltimento di rifiuti di una città così affollata non deve essere una cosa facile. Ma la puzza di spazzatura e di pipì (umana, canina, felina, meglio non indagare) veramente mi ha accompagnato per tutto il tempo.


Ovviamente parlo solo per le zone in cui sono stata, cioè Upper West Side dove avevo l'ostello (e di questo tra poco), pettezzi di Central Park, Times Square e Fifth Avenue e Greenwich Village dove era la conferenza che mi ha portato a New York (e anche di questa parlo tra poco).

Puzza a parte ... WOW! E' proprio come nei film!!


Prima volta a New York e prima volta in un ostello: mi era stato raccomandato e mi sono detta che per una notte andava bene, e comunque era l'unica soluzione accettabile per il mio portafoglio…

America!

Immagine
Sono a Washington da tre settimane, e la sensazione di essere un bambino in un negozio di caramelle sta piano piano diventando un'abitudine.

Qualche giorno fa andando in ufficio ho notato questi:

Ce ne sono praticamente ad ogni portone, servono ai pompieri per attaccarsi all'acqua, e mi sono chiesta dove si attaccano i pompieri da noi, perché di idranti io non mi ricordo di averne visti.

La signora delle pulizie del palazzo in cui lavoro ogni giorno mi sorride e mi saluta, e se sto cercando le chiavi per l'ascensore mi schiaccia lei il pulsante del piano. Tutti salutano l'autista quando scendono dall'autobus, e l'autista risponde augurando buona giornata.
E anche i ragazzi che sono alla cassa del posto in cui vado a prendermi il pranzo sono sempre ultra gentili (anche se immagino che con loro c'entri il marketing) e mi creano ansia da prestazione, perché non sempre capisco quello che mi dicono e faccio un sorrisino da scema e borbotto un "thank you&quo…

Nuovi arrivi

Immagine
Da un paio di mesi la nostra casa ha accolto una nuova arrivata.


Da un paio di mesi ci svegliamo alle 5 del mattino tutti i giorni con una pallottola di pelo che balza sul letto e inizia a annusarci la faccia, mordicchiarci i piedi, miagolare con il tono che dice "oh, sveglia, è ora di giocare, giocare, giocareeeeeeee", perché tu vaglielo a spiegare che il sabato e la domenica la sveglia non suona, e che comunque se uno si sveglia alle 5 una mattina perché ha un treno da prendere non è che poi da quel giorno in poi si sveglierà sempre alle 5.

Da un paio di mesi il 50% delle nostre conversazioni riguarda il cibo/la cacca/il pelo/la crescita del gatto. Inizio a capire i neo-genitori...

Da un paio di mesi se ti siedi su una poltrona (se ti lascia sedere su una poltrona) ti alzi ricoperto di peli.

Da un paio di mesi la sera verso le 10 siamo tutti e due accucciati per terra a fare versi come scemi e a lanciare palline esultando se gli corre dietro.

Da un paio di mesi faccio semp…