sabato 12 marzo 2011

QUANDO MENO TE LO ASPETTI

A volte arrivano così, inaspettate, botte di malinconia che ti lasciano un pò interdetta, perchè ti piace il posto in cui ti trovi e non hai proprio la minima intenzione di tornartene a casa. Eppure arriva. E non ci fai niente, puoi solo aspettare che passi. Ti ci crogioli anche un pò dentro.
Ecco, questa sera è una sera di quelle. Merito dello scarso repertorio musicale che mi sono portata dietro e di queste serata afose che mi costringono a chiudermi in camera con l'aria condizionata a spippolare sul computer. Mi è venuta voglia di una passeggiata estiva a Trastevere, di un tramonto sul mare delle Ghiaie, di un aperitivo con gli amici dopo una giornata all'università, di rientrare in casa la sera e di muovermi al buio tra le ombre familiari dei mobili dell'ingresso.
Per stasera va così e mi lascio cullare da questa malinconia, da domani si torna a guardare avanti.